ATTUALITÀ   -  mercoledì 31 gennaio 2018 - 19:12

Ilva, De Vincenti: ''La bozza della Regione viola la legge''

Il ministro per il Mezzogiorno spiega così le ragioni del "no" alla bozza

di Redazione Norbaonline
Ilva, De Vincenti: ''La bozza della Regione viola la legge''

La bozza di intesa sull'Ilva consegnata al Governo da parte di Regione Puglia e comune di Tarano non sarebbe pienamente in linea con le previsioni di legge. A sostenerlo è il ministro per il Mezzogiorno e la Coesione territoriale Claudio De Vincenti spiegando le ragioni del "no" del Governo a quella proposta.

"Abbiamo risposto che siamo pronti a firmare un accordo di programma, abbiamo anche accolto alcune delle proposte che erano state fatte, in particolare un rafforzamento cooperativo con le istituzioni locali sul monitoraggio sanitario e ambientale" spiega De Vincenti. "Non possiamo accogliere alcune proposte che erano contenute nella lettera del presidente della Regione e del sindaco di Taranto perché sono proposte che violano la legge e noi non possiamo violare la legge".

Il ministro ha preso parte Lo ha preso parte a Taranto al tavolo del Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) sull'Ilva. Assente il sindaco di Taranto Melucci: "Il sindaco di Taranto, per motiviì che onestamente non riesco a capire ma che rispetto, ha deciso di disertare questa riunione cosi' importante per la sua città. Ma faccio presente che oggi c'erano tutte le istituzioni del territorio, le forze economiche e sociali (Confindustria, Camera di commercio), i sindacati dei lavoratori, i sindacati confederali, tutte le amministrazioni in campo".





Tag: ministro, de vincenti, ilva

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv