CRONACA   SAN PIETRO VERNOTICO (BR)  -  mercoledì 24 gennaio 2018 - 11:21

Prostituzione nel B&b, un arresto nel brindisino

L'indagine è scaturita da controlli eseguiti dalle Fiamme Gialle

di Redazione Norbaonline
Prostituzione nel B&b, un arresto nel brindisino

Sfruttamento della prostituzione ed esercizio di una casa di tolleranza in violazione della Legge "Merlin". Con queste accuse i finanzieri della tenenza di San Pietro Vernotico, al termine di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Brindisi, hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un uomo. L'indagine è scaturita da controlli eseguiti dalle Fiamme Gialle nel settore degli affittacamere e "bead & breakfast", disposti dal comando provinciale di Brindisi, con lo scopo di verificare la corretta applicazione delle norme fiscali ed amministrative da parte degli operatori. E' così che i finanzieri hanno individuato un bed & breakfast, sito nella periferia di Cellino San Marco, al cui interno operava un centro massaggi privo di autorizzazioni amministrative e sanitarie, completamente sconosciuto al fisco. Gli accertamenti hanno fatto emergere che dietro il formale paravento di attività lecite si celava un sistema di sfruttamento della prostituzione. La struttura era utilizzata per incontri
sessuali con "clienti" contatati attraverso annunci postati sul web. Il provvedimento cautelare emesso dal Gip del Tribunale
di Brindisi ha, altresì, disposto il sequestro preventivo della struttura ricettiva,del valore di 250 mila euro.







Tag: tribunale, legge merlin, prostituzione

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv