CRONACA   TRANI (BT)  -  mercoledì 17 gennaio 2018 - 17:37

Trani, American Express: il 16 maggio l'ascolto dei consulenti

L’inchiesta fu aperta in seguito alla denuncia di un finanziere che aveva ottenuto una carta revolving con un fido di 2.600 euro

di Giovanni Di Benedetto
Trani, American Express: il 16 maggio l'ascolto dei consulenti

E’ stato aggiornato al prossimo 16 maggio, per l’audizione dei consulenti, il processo davanti al tribunale di Trani a carico di cinque dirigenti di American Express accusati di truffa ed usura pluriaggravate e continuate in relazione all’emissione di carte di credito “gold credit card” e “blu credit card” del tipo revolving credit. Nell’udienza precedente il collegio aveva disposto una consulenza tecnica sulle carte ‘revolving’, solo al termine di questa, i giudici potranno entrare nel merito delle richieste già formulate dall’accusa: due condanne a un anno e 4 mesi e un anno e 8 mesi (pena sospesa), più tre assoluzioni con la formula dell'insufficienza di prove. L’inchiesta, lo ricordiamo, fu aperta in seguito alla denuncia di un finanziere che aveva ottenuto una carta revolving con un fido di 2.600 euro, ma non avendo pagato una rata trimestrale di più di 129 euro era stato costretto a corrispondere, dopo due mesi, circa 690 euro tra tassi moratori e interessi legali. Nelle indagini fu coinvolto l’ex premier Silvio Berlusconi accusato di aver fatto pressioni per non mandare in onda una trasmissione di “Annozero”, il direttore del Tg1 Augusto Minzolini e il commissario dell’AgCom Giancarlo Innocenzi Botti. Questa parte dell’inchiesta fu stralciata e trasferita a Roma e poi definitivamente archiviata. 





Tag: american express, tribunale, inchiesta

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv