CRONACA   TITO (PZ)  -  mercoledì 10 gennaio 2018 - 11:49

Giovane straniero trovato morto in casa nel potentino

La morte sarebbe stata causata dalle esalazioni di monossido di carbonio da una stufa

di Alessandro Boccia
Giovane straniero trovato morto in casa nel potentino

Sarebbe morto per via di una intossicazione da monossido di carbonio il trentenne originario del Gambia, dipendente di una impresa edile, trovato senza vita nel suo appartamento a Tito scalo, nel potentino. Da una prima ricostruzione il giovane avrebbe dimenticato la stufa accesa e questo avrebbe causato la tragedia. A dare l’allarme ieri pomeriggio sono stati alcuni vicini che hanno allertato i carabinieri e gli operatori del 118. 





Tag: morto in casa, tito scalo, stufa

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv