POLITICA   TARANTO (TA)  -  lunedì 8 gennaio 2018 - 21:17

Ilva, Emiliano non molla: non ritiro il ricorso

Ed è ancora muro contro muro con il ministro Calenda

di Redazione Norbaonline
Ilva, Emiliano non molla: non ritiro il ricorso

Sulla questione Ilva Emiliano non molla ed è ancora muro contro muro tra governo ed enti locali sul ricorso di Regione Puglia e Comune di Taranto contro il decreto del presidente del Consiglio (Dpcm) che contiene il Piano ambientale per il siderurgico. Il ministro dello Sviluppo economico (Mise), Carlo Calenda, è tornato a chiedere "di sgomberare rapidamente il campo dai ricorsi perché l'Ilva entro il 2020 può diventare l'acciaieria dal punto di vista ambientale migliore d'Europa". Ma il governatore pugliese, Michele Emiliano, ribadisce che "non ritirerò mai un ricorso mettendo a rischio la salute dei tarantini, neanche se me lo chiedesse il Consiglio regionale". Domani, infatti, mentre a Roma il viceministro Teresa Bellanova presiederà un tavolo tecnico al Mise con i sindacati, Emiliano a Bari dovrà vedersela con i mal di pancia trasversali alla maggioranza di centrosinistra e all'opposizione, che hanno preso la forma di Ordini del giorno che chiedono alla Giunta il ritiro del ricorso.





Tag: ilva, michele emiliano, ricorso

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv