ATTUALITÀ   BARLETTA (BT)  -  giovedì 4 gennaio 2018 - 20:16

Influenza, a Barletta il Pronto soccorso è ancora in tilt

Nel fine settimana, quando chiuderanno studi medici di base, aumenteranno accessi

di Giovanni Di Benedetto
Influenza, a Barletta il Pronto soccorso è ancora in tilt

Sempre critica la situazione al Pronto soccorso dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta. Pazienti in sala d’attesa ad attendere anche due ore prima di essere visitati, a causa dei continui accessi per via dell’influenza e delle gastroenteriti. Il personale medico conferma i disagi e aggiunge che, se possibile, nella giornata di oggi è andata anche peggio di quella di ieri. Senza contare, dice sottovoce qualcuno, che nel fine settimana, con la chiusura degli studi dei medici di base, gli accessi al pronto soccorso saranno ancora maggiori. Difficile, fanno sapere, far fronte alle richieste di posti letto e di barelle per i casi più gravi. Nell’intero presidio ospedaliero ogni reparto ospita i pazienti di reparti diversi per far fronte alle emergenze. Nella notte per un paziente grave è stato trovato un posto intorno alle 3 all’ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo. 





Tag: pronto soccorso, ricoveri, influenza

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv