CRONACA   TARANTO (TA)  -  venerdì 29 dicembre 2017 - 12:57

Taranto, l'Ilva paga 30 milioni alle aziende dell'indotto

L'operazione bancaria si è resa possibile grazie all'anticipazione della somma da parte di Banca Intesa San Paolo

di Francesco Persiani
Taranto, l'Ilva paga 30 milioni alle aziende dell'indotto

Ilva in amministrazione straordinaria sta adempiendo ai pagamenti dei debiti esigibili verso i fornitori delle aziende dell'indotto. Entro oggi verrà saldato l'intero debito accumulato fino al 10 dicembre 2017, pari a circa 30 milioni di euro. Il pagamento di una parte residuale avverrà a seguito di verifiche necessarie e previste, nei primi giorni di gennaio 2018. L'operazione bancaria si è resa possibile grazie all'anticipazione della somma da parte di Banca Intesa San Paolo, nuovo investitore che ha anticipato di un mese l'erogazione. E' una boccata di ossigeno per le imprese pugliesi dell'indotto ILVA, che al momento vantano ancora un credito di ulteriori 100 milioni.





Tag: ilva, banca intesa san paolo, amministrazione straordinaria

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv