ECONOMIA   -  venerdì 22 dicembre 2017 - 12:03

Ilva, il ministero per lo Sviluppo Economico non ferma il dialogo

Fissato un nuovo calendario per gennaio

di Redazione Norbaonline
Ilva, il ministero per lo Sviluppo Economico non ferma il dialogo

Va avanti la trattativa per l’Ilva. Governo e sindacati non rinunciano al dialogo sul futuro dello stabilimento siderurgico di Taranto e hanno confermato l’appuntamento già previsto al Mise per il prossimo 10 gennaio sempre a Roma al ministero per lo Sviluppo Economico. Il 15-16 gennaio ci sarà una visita della delegazione sindacale allo stabilimento Arcelor Mittal di Gent in Belgio e il 17 gennaio un tavolo specifico sull'Ilva di Genova. Incontri tecnici di sito presso il Mise sono previsti il 23-24 gennaio per l'Ilva di Taranto e il 30 per Genova e Novi Ligure.

Per il futuro dell'Ilva "vogliamo provare nella fine di gennaio e inizio di febbraio a dare una stretta finale ad una trattativa che deve mettere al riparo - non le arroganze, le presunzioni - ma le decine di migliaia di posti di lavoro e un importante insediamento produttivo" ha dichiarato Teresa Bellanova, viceministra allo Sviluppo economico, al termine dell'incontro odierno. "I tavoli sono questi, le relazioni industriali in questo paese sono abbastanza consolidate". Gli altri tavoli, come quelli locali proposti dal presidente della regione Puglia, "possono essere incontri di confronto che non fanno male se non sono gestiti in contrapposizione. Noi dobbiamo fare ogni sforzo per mettere al riparo da contrapposizioni strumentali, o anche da rapporti logorati tra persone, una trattativa che riguarda decine di migliaia di persone".

L'incontro al ministero dello Sviluppo economico sull'Ilva è stato "proficuo" e "importante". Questo il commento di Fim, Fiom e Uilm, tutte schierate contro la posizione assunta dal governatore della Regione Puglia e il sindaco di Taranto, che hanno presentato ricorso al Tar sul Dpcm relativo al piano ambientale dello stabilimento di Taranto, e dopo l'ultimo incontro con il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, avevano convocato un tavolo a livello locale. Per le organizzazioni sindacali l'unico tavolo è quello istituzionale e la trattativa deve proseguire in modo spedito per difendere lavoro e ambiente.





Tag: ilva, ministero per lo sviluppo economico, sindacati

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv