POLITICA   -  martedì 12 dicembre 2017 - 13:13

Calenda su Ilva e Tap: ''Con i ricorsi al Tar in fuga gli investitori''

Intanto oggi il ministro dichiarerà lo stato di emergenza per le forniture di gas

di Redazione Norbaonline
Calenda su Ilva e Tap: ''Con i ricorsi al Tar in fuga gli investitori''

"Se mandiamo il messaggio che coi ricorsi al Tar, mandiamo a casa un investitore capace di investire 5,3 miliardi, con che faccia andiamo a parlare dell'impresa in questo paese? Con che faccia andiamo a parlare dell'impresa nel sud?". Il ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda, torna a parlare di Ilva e del ricorso al Tar contro il decreto ambientale del governo presentato da Rergione Puglia e comune di Taranto. Intervenendo alla presentazione di un libro sulle Pmi. Calenda ha quindi parlato della "necessità di iniziare una grande battaglia culturale" in questo senso. E ha aggiunto: "L'Italia o comincia a dire le cose come stanno evitando di sgommare, oppure altro che ripresa". Intanto, il ministero dello Sviluppo economico, dopo aver fissato per il 20 dicembre prossimo un tavolo specifico per Taranto con la partecipazione degli enti locali, ha convocato altre due riunioni nell'ambito della fase negoziale per la cessione dell'Ilva. Entrambe le riunioni si svolgeranno a partire dalle ore 10 nella sede del Mise, a Roma. La prima è fissata per il 22 dicembre e riguarderà gli "approfondimenti relativi al Piano industriale e ambientale", la seconda per il 10 gennaio 2018 e verterà sull'avvio dei "confronti relativi alle diverse unità produttive". Le date sono state concordate con Ilva in amministrazione straordinaria, la cordata acquirente Am InvestCo Italy e le organizzazioni sindacali. Sempre in tema di forniture di gas, oggi il ministro Calenda si appresta a dichiarare lo stato di emergenza per l’Italia: "Oggi c'è stato un incidente in un punto di snodo del gas in Austria - spiega -, per cui abbiamo un problema serio di forniture, in particolare sul tracciato austriaco che viene dalla Russia. Se avessimo il Tap, oggi non dovremmo dichiarare lo Stato di emergenza per questa mancanza di fornitura" sottolineando che il Tap, il gasdotto che va dall' Azerbaijan all' Italia, "serve a diversificare queste forniture di gas"





Tag: calenda, ilva, tap

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv