CRONACA   -  martedì 21 novembre 2017 - 14:20

Narcotizzò e rapinò anziano a Taranto, catturata in Ungheria

Insieme a un'altra complice rumena riuscì a sottrarre 100 mila euro

di Redazione Norbaonline
Narcotizzò e rapinò anziano a Taranto, catturata in Ungheria

E' stata rintracciata e arrestata in Ungheria la donna romena di 26 anni che, insieme ad una complice, nel gennaio scorso, avrebbe narcotizzato e rapinato un anziano a Taranto. L'indagata è stata fermata dalla polizia ungherese in una piccola cittadina al confine con la Romania.

Secondo l'accusa, le due donne prima riuscirono ad avvicinare l'uomo e ad instaurare con lui un rapporto confidenziale. Poi, invitate dallo stesso anziano nel suo appartamento, dopo averlo distratto, riuscirono a versare una potente dose di sedativo nel suo caffè. Le due rume ebbero così tutto il tempo per impossessarsi di 100 euro in contanti, una collanina d'oro, quattro cellulari e numerosi capi d'abbigliamento. Gli agenti della Squadra Mobile avevano già arrestato una delle due donne, che rispondeva anche di una rapina compiuta con modalità analoghe l'estate precedente.





Tag: rapina, truffa, carabinieri

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv