CRONACA   LECCE (LE)  -  martedì 14 novembre 2017 - 16:27

Bimba cade dal balcone, indagata la zia a Lecce

La donna 33enne indagata per abbandono di minore

di Redazione Norbaonline
Bimba cade dal balcone, indagata la zia a Lecce

E' indagata per abbandono di minore, la zia della bimba di quattro anni di Lecce, che lunedì pomeriggio è caduta dal balcone del secondo piano di un edificio nel quartiere San Pio nel capoluogo salentino. La bimba era stata affidata dai genitori alla zia 33enne, che l'ha persa di vista per qualche attimo e poi l'ha ritrovata su un terrazzino del piano inferiore. La piccola ha riportato gravi ferite ed è stata ricoverata d'urgenza all'ospedale Fazzi di Lecce ma non è in pericolo di vita. L'iscrizione della donna nel registro degli indagati, da parte della pm Francesca Miglietta, è un atto dovuto, nell'ambito dell'inchiesta che mira a far luce su quanto accaduto alla bimba e a scoprire se la tragedia sfiorata non sia riconducibile a precise responsabilità. In realtà- stando a quanto emerso dal primo interrogatorio della donna effettuato dai carabinieri - la vicenda sarebbe scaturita da una breve distrazione. La bimba si trovava in casa della zia insieme ad alcuni cuginetti e tutti insieme, nel primo pomeriggio, si sarebbero diretti verso il piano superiore a casa di alcuni amici. La piccola, però, è rimasta indietro e, per motivi ancora non chiari, è andata sul balcone, dove si è sporta fino a cadere. Ricoverata nel reparto di Rianimazione nel pomeriggio di lunedì, le sue condizioni sono progressivamente migliorate con il passare delle ore.





Tag: bambina, incidente, abbandono di minore

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv