CRONACA   FOGGIA (FG)  -  lunedì 13 novembre 2017 - 18:43

Foggia, guardia medica aggredita con un fucile

L'uomo era stato invitato a vestirsi ma ha imbracciato l'arma e ha minacciato di sparare

di Redazione Norbaonline
Foggia, guardia medica aggredita con un fucile

Ancora una minaccia ai danni di una dottoressa della Guardia Medica di Foggia. La denuncia è del segretario provinciale del
settore Continuità Assistenziale della Federazione Italiana Medici Medicina Generale. La collega era stata chiamata per un intervento per un paziente affetto da problemi psichici. Una volta nell'abitazione, dove peraltro vi era già il personale del 118, la dottoressa ha invitato l'uomo a cambiarsi per andare in ospedale con l'ambulanza. L'uomo si è recato nella stanza da letto e poi è uscito imbracciando un fucile e minacciando la dottoressa che, se non fosse andata via, le avrebbe sparato. A tranquillizzare l'uomo ci ha pensato la sorella convivente che è riuscita a disarmarlo. L'uomo è stato allora accompagnato in ospedale. Sul posto poi sono giunte le forze dell'ordine.





Tag: aggressione, guardia medica, fucile

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv