CRONACA   BARI (BA)  -  mercoledì 2 agosto 2017 - 08:41

Caos al porto di Bari, traghetto parte con otto ore di ritardo

La nave diretta in Albania, problemi al rifornimento di carburante

Caos al porto di Bari, traghetto parte con otto ore di ritardo

Caos stamattina al porto di Bari all'imbarco per Durazzo. La nave Azzurra della compagnia Grandi Navi Veloci ha accumulato un ritardo di otto ore. Doveva partire ieri sera alle 23,00 ma - per un problema di rifornimento di carburante - è rimasta attraccata sulla banchina di San Vito. Le auto dirette in Albania con centinaia di passeggeri hanno cominciato a salire a bordo solo intorno alle 5 di questa mattina: inevitabili i momenti di tensione, i passeggeri hanno protestato per la lunga attesa, si lamentano per il fatto di non essere stati informati e non aver ricevuto alcuna assistenza. Molti hanno anche tentato di farsi rimborsare i biglietti, inutilmente. La nave è partita poco prima delle 7. Il ritardo, ha spiegato la Capitaneria di porto, è stato causato da difficoltà per il rifornimento di carburante. Per effettuarlo ieri il traghetto - arrivato a Bari in mattinata - aveva dovuto cambiare banchina, ma nella zona preposta ci sono stati degli inconvenienti, e questo ha fatto allungare i tempi. La nave è poi dovuta ritornare alla banchina prevista per la partenza, dove gli imbarchi di passeggeri - oltre un migliaio - e mezzi si sono conclusi solo questa mattina.





Tag: traghetto, porto, ritardo

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv