SPORT   -  lunedì 24 luglio 2017 - 17:33

Cassano ci ripensa: ''Lascio il calcio''

In mattinata la notizia dell'addio al Verona, nel pomeriggio la rettifica

di Redazione Norbaonline
Cassano ci ripensa: ''Lascio il calcio''

Una settimana travagliata, oggi pomeriggio l'ennesimo messaggio: Lascio il calcio. L'ennesima rettifica in una telenovela targata Cassano: il 35enne fantasista barese precisa la sua posizione dopo il messaggio di sua moglie. "Non lascio solo il Verona, ma il calcio: la priorità sono i miei figli e mia moglie". «Al contrario di quanto apparso sui profili social ufficiali di mia moglie, vorrei precisare quanto segue. Carolina ha sbagliato, dopo averci pensato e riflettuto alla fine ho deciso: Antonio Cassano non giocherà più a calcio. Chiedo scusa alla città di Verona, a tutti i tifosi, al presidente Maurizio Setti, al direttore sportivo Filippo Fusco, all'allenatore Fabio Pecchia, ai miei compagni di squadra e allo staff medico e tecnico», scrive FantAntonio, precisando infine che «per un uomo di 35 anni sono le motivazioni a dettare la vita, e in questo momento sento che la mia priorità è rappresentata dal fatto di stare vicino ai miei figli e a mia moglie».







Tag: cassano, calcio, fantantonio

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv