CRONACA   ERCHIE (BR)  -  mercoledì 11 gennaio 2017 - 09:59

Truffe anziani: finto avvocato arrestato nel brindisino

Ricercato il suo complice, riuscito a fuggire a bordo di un’auto

di Redazione Norbaonline
Truffe anziani: finto avvocato arrestato nel brindisino

Si era fatto consegnare 2mila euro e alcuni gioielli da un anziano al quale aveva fatto credere che il figlio era stato arrestato. Per questo un finto avvocato è stato arrestato dai carabinieri a Erchie, nel brindisino. Giovanni Tensone, 23enne napoletano con diversi precedenti specifici, è stato rinchiuso in carcere con l'accusa di truffa, mentre è ancora ricercato il suo complice. Erano due, infatti, le persone che si sono presentate a casa di un 78enne, che poco prima aveva ricevuto una telefonata da un sedicente poliziotto che gli annunciava l'arresto del figlio e la necessità di pagare 6mila euro per liberarlo. I due uomini, raggiunta l'abitazione dell'uomo, si sono fatti consegnare tutto il denaro contante che aveva a disposizione nonché due orologi e tre collane in oro. Dopo aver arraffato il bottino sono fuggiti in tutta fretta, incrociando una pattuglia dei carabinieri. I militari, insospettiti dal loro atteggiamento, hanno provato a fermarli per un controllo ma uno dei due è riuscito a salire a bordo di un'auto parcheggiata nelle vicinanze e a darsi alla fuga. L'altro è stato invece bloccato e trovato in possesso dei gioielli, che l'anziano ha riconosciuto come propri.





Tag: truffe anziani, finto avvocato, arresto

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv