lunedì 31 ottobre 2016 - 13:02

Avviso ai telespettatori

 

Gentili utenti, con la presente riteniamo opportuno e doveroso informarVi di imminenti variazioni che interesseranno le nostre reti  di diffusione  a partire dal 4 Novembre 2016 e che potrebbero creare difficoltà per l’utenza nella ricezione dei programmi del nostro Gruppo.

A distanza di soli quattro anni dallo switch off, per ragioni legislative, siamo costretti ad intervenire nuovamente sulla pianificazione e distribuzione dei nostri segnali: dal 4 Novembre 2016 è stato fissato un ulteriore switch off di diversi canali interferenti con i Paesi esteri confinanti e gli spegnimenti interesseranno solo il comparto delle emittenti locali.

Il nostro gruppo è coinvolto limitatamente a due dei nostri canali mux, il mux 2 CH 59 e mux 3 CH 33, mentre rimarrà attivo il mux 1 CH 27.

I programmi di Telenorba e Radionorba Television verranno anche irradiati attraverso il ch 35 UHF.

Come vedete dal calendario, lo switch off parte dalla zona Nord per ultimare le attività il 9 Novembre 2016. Come già accennato  l’utenza potrà ricevere i nostri programmi attraverso solo attraverso il primo mux di Telenorba, in emissione sui CH 27 e CH 35, che continueranno a veicolare  i programmi di TelenorbaTeledueTgNorba24Radionorba Television e Telenorba+1.

L’esercizio del CH 27 sarà assicurato in configurazione SFN (rete a singola frequenza) / e con copertura ulteriormente estesa e perfezionata.

Bari risulterà particolarmente coinvolta per lo spegnimento di Bari Modugno e l’installazione di un nuovo CH 27 su Cassano e sicuramente i condomini di Bari avranno bisogno di assistenza tecnica.

Sappiamo per esperienza che in seguito allo spegnimento dei due mux di trasmissione si renderà necessaria l’assistenza verso l’utenza e, nel caso in cui la semplice risintonizzazione / reset  dei decoder non bastasse, sarà necessario un adeguamento degli impianti riceventi.

Vi chiediamo di prestare particolare attenzione se abitate in condomini che hanno un impianto di ricezione centralizzato. In questo caso, dopo lo spegnimento dei canali 33 e 59, potrebbe essere richiesto il riadeguamento dei filtri canale e il controllo della distribuzione del segnale in tutte le abitazioni. Soprattutto nell'area metropolitana di Bari, meno frequentemente anche a  Taranto Brindisi, o comunque nel caso di impianti condominiali centralizzati in particolare a "filtri attivi", può essere necessario un semplice intervento tecnico per l'adeguamento dell'impianto alla nuova frequenza.

Se la nuova frequenza del Gruppo Norba non è sintonizzabile o è ricevuta con scarsa qualità, contattare l'amministratore di condominio, il quale provvederà se necessario all'adeguamento dell'impianto, senza necessità di assemblea di condominio.

In alcuni casi, per ricevere Telenorba sulla nuova frequenza può essere necessario l'intervento di un antennista qualificato per inserire un filtro anche su impianti in edifici di piccole/medie dimensioni.

Di seguito riportiamo un calendario con il dettaglio dei siti trasmissivi oggetto di disattivazione dei canali 33 e 59 per i quali come detto sarà disponibile il CH 27 e CH 35.

Da subito è possibile controllare se si sta ricevendo Telenorba già sul mux definitivo CH 27, in quanto sui canali da dismettere è stata inserita la frase “provvisorio”. L’utente che vede questo avviso avrà la necessità di avviare la risintonizzazione automatica o manuale del suo televisore o decoder attraverso il tasto "Menù” del telecomando. Non verrà persa nessuna pre-sintonizzazione ed in pochi secondi potrai tornare a vedere tutti canali del Gruppo Norba sulla nuova frequenza.

Nel caso la mancata ricezione perdurasse o, comunque, per maggiori informazioni chiedi assistenza chiamando il nostro numero verde gratuito 800 016 166 oppure i numeri 388 12 43 284 - 328 08 43 658.  E' possibile anche inviare una mail all'indirizzo: alta.frequenza@norba.it.

 

 

CALENDARIO SPEGNIMENTI

 

7 Novembre

Volturino - Toppa La Guardia (CH 33): Foggia e provincia

San Giovanni Rotondo (CH 33): San Giovanni Rotondo

San Marco in Lamis - Monte Celano (CH 59): Foggia e provincia

Mattinata - Valle Gentile (CH 59): Mattinata

Accadia (CH 27): Accadia

Canosa di Puglia (effettuato il cambio da CH 33 a CH 27 Canosa): Canosa

 

8 Novembre

Corato - Monte Ripanno (CH 33): Bat e provincia

Cassano Murge - C.da Pozzo Maccheroni (CH 33): Bari e sud est barese

Monopoli - C.da Impalata (CH 33): sud est barese

Corato - Monte Ripanno (CH 59): Bat e provincia

Monopoli - C.da Aratico (CH 59): sud est barese

Bari - Via San Giorgio Martire (CH 59): Bari e provincia

Santeramo - C.da Guardiola (CH 59): Santeramo, Altamura Gravina

Gravina - C.da Guardialto (CH 59): Gravina

 

9 Novembre

Martina Franca - Monte Trazzonara (CH 33): Taranto, Lecce, Brindisi e rispettive province

Parabita - C.da Terrisi (CH 33): Lecce e provincia

Surbo - Zona Industriale (CH 33): Lecce e provincia

Martina Franca - Monte Trazzonara (CH 59): Taranto, Lecce, Brindisi e rispettive province

Parabita - C.da Terrisi (CH 59): Lecce e provincia

Oria - C.da Ex Castello (CH 59): Oria

Alberobello - C.da Curcio (CH 59): Locorotondo e Valle d’Itria

Specchia - C.da Cantoro (effettuato il cambio da CH 33 a CH 27): Speccia e limitrofi

Corsano - Località Curisce (effettuato il cambio da CH 33 a CH 27): Corsano e Tricase

Castrignano (effettuato il cambio da CH 33 a CH 27): Leuca





Visualizza allegato

Tag: canali, gruppo norba, risintonizzazione

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv